sabato 31 marzo 2012

Ora della terra e gufetti

Questa sera, dalle 20,30 alle 21,30 abbiamo partecipato all'ora della terra
video
il mondo si spegne per un ora, città, monumenti, singole abitazioni. Un gesto simbolico, ma anche l'impegno di ognuno sulla strada della sostenibilità.
Noi aderiamo e spegniamo tutto ciò che abbiamo in casa. Accendiamo le candele
giochiamo a "Raccontiamo una storia buffa", la storia la inizio io con il luogo: "C'era una volta un lago, in cui viveva..." e si va avanti un pezzetto ciascuno.
Poi ci dedichiamo alla costruzione dei gufi scaccia piccioni... sto passando i miei fine settimana a pulire casa, terrazzo e giardino e sono veramente stufa di tutto il tempo che devo dedicare ai piccioni. Si, i piccioni, odiosi volatili sporchi che infestano da qualche tempo il paese in cui vivo conciandolo una vera schifezza, facendo cacche sul mio terrazzo e nel giardino. Passo veramente tanto tempo a lavare a causa loro, perchè i bambini in questi giorni di sole, vogliono, giustamente, stare fuori a giocare!!! Invece di comprare quelli in commercio, questa sera li abbiamo realizzati noi noi, il materiale è di facile reperibilità, scatole di cartone delle brioches, carta da regalo lucida, colla, forbici. Ho preso spunto dal gufo in pannolenci di AbcHobby e ne ho creato uno con il cartone delle scatole dei biscotti
ed ecco il tavolo da lavoro pronto con tutto ciò che occorre per creare
Cioccofamiglia all'opera, dopo aver spento tutte le luci, i led  i telefoni... a lume di candela a creare i gufetti
 montiamo i modelli su carta sbrilluccicosa, assembliamo parti, incolliamo dettagli, coloriamo alucce e...
finalmente i gufi sono pronti a questo punto l'ora della terra è terminata, ma non ci va di accendere la luce, il lumino della candela è tenue, caldo, i cioccopupetti hanno bevuto il latte e hanno gli occhietti piccoli
a lume di candela ci avviamo nei lettini, canzoncina della buona notte, bacini e ninna...

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...